Diamo voce alla murgia.

I segreti della voce

I segreti della voce

Pagine:

Anno di stampa:

Isbn:

Prezzo: € 12.00

Loading Updating cart...

Questo è un manuale di tecnica vocale per musical, musica leggera, pop, jazz, operetta e opera lirica e di teatro in senso stretto, unito a un corso di interpretazione scenica. Entrambi i corsi hanno come obbiettivo la realizzazione di recitals e concerti, da parte dei corsisti, dato che le opportunità di esibirsi diminuiscono sempre più.
La novità sta nel portare, in un contesto di orientamento e di studio musicale a indirizzo altamente culturale, nuove materie che fanno parte a tutto tondo dell’arte del canto, ad esempio il musical, la musica da film, il jazz, e compararle all’opera lirica e ai capolavori del teatro in senso stretto, che rappresentano l'“Intrattenimento” per eccellenza.
Infatti esse hanno avuto, da sempre, un ruolo di primo piano nello spettacolo e devono essere considerate vere e proprie discipline di studio. Hanno accomunato popoli di svariate culture, nazionalità ed estrazione sociale, diversissimi tra loro. Dal cabaret al cafè chantant, da Chicago a Hollywood, in America, Francia, Germania (si pensi anche a Kurt Weill), l’operetta e la musica da film in Italia. Insomma, America ed Europa insieme per la musica di intrattenimento, ieri e oggi. Musicisti, compositori, cantanti, ballerini e attori-cantanti-ballerini, di altissimo livello, che affollano migliaia di teatri, che rallegrano tutto il mondo, attraverso la radio, nel periodo bellico e post-bellico. Perché non farne materie di uno studio serio e approfondito?
Cosa è cambiato dal 1920 ad oggi? Nulla, o meglio abbiamo qualcosa in più: tv e basi musicali.
Generi musicali a confronto per conoscere la vera storia dello spettacolo musicale, completo dal punto di vista della tecnica vocale, della conoscenza dello spartito e, non di meno, delle lingue straniere, della mimica facciale, dell’espressione corporea e dei suoi movimenti, dell’interazione con il microfono e con il pubblico e dello studio di un repertorio adeguato alle proprie capacità vocali.
Per questo motivo il manuale analizzerà le succitate materie, come principali, e che ogni allievo farà sue in base alla propria predisposizione e inclinazione musicale. Discipline che renderanno completa l’immagine del cantante-attore, in un contesto professionale altamente qualificante e stimolante per gli allievi e per gli spettatori. Importante è comprendere che per artista si intende una figura completa e poliedrica, quasi autosufficiente nell’organigramma di un genere di spettacolo altamente teatrale, che ama gli intrecci e la spettacolarità delle regie con artisti capaci e polivalenti.

comments powered by Disqus