Diamo voce alla murgia.

In Finito Infinito

In Finito Infinito

di Gianni Romaniello

Pagine: 80

Anno di stampa: 2018

Isbn: 978-88-6653-104-3

Prezzo: € 10.00

Loading Updating cart...

Gianni, lontano dalle mode e dalle tendenze, esprime e incide il senso del nuovo, con profonda sensibilità, ricorrendo a “stravaganti” modulazioni linguistiche. Ha una visione dell’uomo sempre alla ricerca della sua “essenza”.

I suoi scritti non si astraggono mai dal fluire del tempo, ma accettano di immergersi nel formicolio degli attimi che passano e si consumano.

Il senso poetico dei suoi scritti si origina non da una concessione di sentimenta­lismo, per quanto sublime, ma dalla sua capacità di sottrarsi al passato e di essere sempre “contem­poraneo” a noi, toccando il cuore e suggerendo la possibilità di una felicità più grande, al di là dei linguaggi usati.

(dalla Prefazione di Vincenzo Pietropinto)

comments powered by Disqus
Gianni, lontano dalle mode e dalle tendenze, esprime e incide il senso del nuovo, con profonda sensibilità, ricorrendo a “stravaganti” modulazioni linguistiche. Ha una visione dell’uomo sempre alla ricerca della sua “essenza”. I suoi scritti non si astraggono mai dal fluire del tempo, ma accettano di immergersi nel formicolio degli attimi che passano e si consumano. Il senso poetico dei suoi scritti si origina non da una concessione di sentimenta­lismo, per quanto sublime, ma dalla sua capacità di sottrarsi al passato e di essere sempre “contem­poraneo” a noi, toccando il cuore e suggerendo la possibilità di una felicità più grande, al di là dei linguaggi usati. (dalla prefazione di Vincenzo Pietropinto)